Gli impianti consistono in bombole contenenti il gas e rastrelliere che assicurano le bombole ancorate nelle posizione apposite.

Il gas viene distribuito attraverso degli ugelli di scarica utilizzati per il rilascio dell’agente all’interno dell’area protetta unitamente al sistema di tubazioni usato per collegare gli ugelli alla bombole.
L’impianto è costituito da accessori come pressostati di alta e bassa pressione, attuatori elettrici (automatici e manuali), attuatori pneumatici, valvole di ritegno, valvole di sfiato, manometri, manichette di scarico e raccordi necessari per l’assemblaggio di batterie di bombole.

Il tutto gestito dispositivi di allarme e rivelazione incendi.